Teatro Donnafugata

Teatro Donnafugata2022-03-19T14:15:14+01:00

Project Description

Il Teatro Donnafugata: la storia

Il Teatro Donnafugata risale alla prima metà del ‘800 ed è inserito in uno dei contesti più belli e particolari di Ragusa Ibla: quello di Palazzo Donnafugata, uno tra i più significativi palazzi di Ragusa, anche per le sue opere pittoriche in esso contenute.

Nel 1997 per volere dell’avvocato Scucces, proprietario dell’immobile, iniziarono i primi lavori di restauro e recupero del piccolo Teatro di famiglia che iniziò la sua ascesa verso il ruolo che da sempre avrebbe dovuto competergli: quello di “cuore pulsante” dell’intero palazzo.

Caratteristica principale del teatro è la perfetta acustica. L’avv. Scucces ama dire con un sorriso pieno di soddisfazione ed emozione che “nel suo teatro i microfoni sono assolutamente vietati!”.

Le sale adiacenti sono state tutte restaurate e allestite in modo che possano essere utilizzate per ospitare convegni e conferenze.

Completamente finito di restaurare nel 2004, il teatro Donnafugata rappresenta l’unico teatro di Ragusa e con i suoi 100 posti è stato annoverato tra i più piccoli teatri Europei ed insignito nel 2006 del prestigioso premio Eurispes “Le cento eccellenze italiane”.

Dalla data di ultimazione del restauro il Donnafugata funziona regolarmente come teatro aperto al pubblico pur mantenendo la sua gestione privata affidata da sempre alla proprietà del teatro stesso.

Il Teatro Donnafugata: la gestione

Della direzione artistica del teatro si occupò nei primi cinque anni l’Avv. Pietro Di Quattro il quale successivamente affidò la stessa alle figlie Vicky e Costanza dando il via ad una gestione tutta al femminile.

Da tre un decennio il teatro svolge a pieno regime una variegata ed intensa attività teatrale: da un lato corre una stagione di prosa che vede sul palcoscenico del Donnafugata avvicendarsi nomi sempre più illustri della scena teatrale italiana, dall’altro si conferma anno dopo anno una notevole stagione di musica classica:“Ibla Classica International”. Si è affiancata nell’ultimo anno un’apertura verso i più giovani con la rassegna “il Donnafugata dei piccoli”.

Una serie di attività collaterali completano il quadro dell’offerta variegata e attenta che il Teatro Donnafugata offre, ponendosi come uno dei centri culturali focali a Ragusa e a Ragusa Ibla.

 

The Donnafugata Theater: the history

The Donnafugata Theater dates back to the first half of the 1800s and is located in one of the most beautiful and particular contexts of Ragusa Ibla: that of Palazzo Donnafugata, one of the most significant palaces in Ragusa, also for its pictorial works contained therein.

In 1997, at the behest of the lawyer Scucces, owner of the property, the first restoration and recovery work began on the small family theater which began its rise towards the role that it should have always had: that of “beating heart” of the entire building.

The main feature of the theater is the perfect acoustics. The lawyer Scucces likes to say with a smile full of satisfaction and emotion that “in his theater, microphones are absolutely forbidden!”.

The adjoining rooms have all been restored and set up so that they can be used to host conventions and conferences.

Completely restored in 2004, the Donnafugata theater is the only theater in Ragusa and with its 100 seats it was counted among the smallest European theaters and awarded in 2006 the prestigious Eurispes “One hundred Italian excellences” award.

From the date of completion of the restoration, the Donnafugata functions regularly as a theater open to the public while maintaining its private management which has always been entrusted to the ownership of the theater itself.

The Donnafugata Theater: management

The artistic direction of the theater was dealt with in the first five years by Avv. Pietro Di Quattro who subsequently entrusted the same to his daughters Vicky and Costanza, giving way to an all-female management.

For a decade the theater has been carrying out a varied and intense theatrical activity at full capacity: on the one hand there is a season of prose that sees ever more illustrious names of the Italian theater scene alternate on the Donnafugata stage, on the other it confirms year after year a notable classical music season: “Ibla Classica International”. In the last year, an opening towards young people has been accompanied by the review “the Donnafugata of the little ones”.

A series of collateral activities complete the picture of the varied and attentive offer that the Donnafugata Theater offers, placing itself as one of the focal cultural centers in Ragusa and Ragusa Ibla.

Galleria Struttura

Project Details

Telefono:

+39 366 3194177

Puoi trovarci anche su:

Translate »